Carrello

BLOG

Cammino della Madonna Nera di Viggiano nel catalogo dei cammini religiosi italiani

SHARE:

SATRIANO DI LUCANIA> – Il Cammino della Madonna Nera di Viggiano è ufficialmente nel catalogo dei cammini religiosi italiani. Lo rende noto Ivy Tour Basilicata, agenzia di viaggi e tour operator di Satriano di Lucania, che ha curato la candidatura partecipando a un avviso pubblico del ministero del turismo per manifestazione di interesse all’inserimento nel “Catalogo dei cammini religiosi italiani” del 28 novembre 2022, approvato con Decreto del Direttore generale della valorizzazione e della promozione turistica del 16 novembre 2022 (prot. 14956/22). Ivy Tour Basilicata si è recentemente classificata al secondo posto del bando Montagna Italia del Ministero del Turismo, con un progetto redatto insieme a MUTA! – impresa sociale, che prevede la realizzazione del Cammino del Melandro, Il canto degli uomini liberi, che si interseca con il Cammino della Madonna Nera.

 

“Siamo custodi della tradizione della fede della Madonna Nera – ha detto Rocco Perrone socio di Ivy Tour – tradizione tramandataci da una delle nostre nonne, Maddalena Sivolella, che in passato era la “procuratrice” (ovvero l’organizzatrice) del pellegrinaggio dei Satrianesi alla Madonna di Viggiano. Ispirati dai suoi racconti, nel 2012 su spunto della guida Donatello Salvatore, abbiamo per la prima volta ripreso il cammino da Satriano a Viggiano e siamo andati a piedi in occasione della processione della prima domenica di settembre. Da allora ci siamo tornati ininterrottamente ogni anno e con il tempo abbiamo messo su l’organizzazione del cammino”. Nel catalogo dei cammini religiosi quindi al momento è inserito il percorso che parte a Satriano e arriva a Viggiano attraversando i comuni di Sasso di Castalda, Marsico Nuovo, Marsicovetere, Calvello e Viggiano. Il Cammino Satriano – Viggiano si sviluppa in 4 tappe per un totale di 52 chilometri quasi tutti all’interno del Parco Nazionale Appennino Lucano. L’avviso non prevede scadenze ed è rivolto a enti pubblici, soggetti privati, enti del terzo settore ed enti religiosi attivi nella organizzazione, gestione e promozione di cammini religiosi, quindi in futuro sarà possibile aggiornare questo aspetto e inserire anche le altre direttrici dello storico cammino.

 

“Nei primi anni – continua Rocco Perrone – abbiamo organizzato il Cammino solo in occasione della processione settembre per ritrovarci pronti a prendere parte alla discesa della Madonna. Stimolati dalla grande richiesta di partecipazione abbiamo accompagnato camminatori anche in altri periodi dell’anno. In seguito, pubblicando tutte le informazioni in nostro possesso, abbiamo offerto servizi turistici sul cammino in modo da poter essere affrontato anche in autonomia. Consigliamo comunque sempre di affidarsi a una guida ufficiale del Parco Appennino Lucano per camminare in sicurezza e conoscere anche gli aspetti culturali, storici, ecologici del cammino”.

Sul sito www.camminodellamadonnanera.it è possibile reperire tutte le informazioni sul cammino, scaricare le tracce GPX e il passaporto del pellegrino.

 

Esprime particolare soddisfazione anche il Sindaco di Viggiano Amedeo Cicala: “L’ inserimento del Cammino della Madonna Nera all’interno del catalogo dei cammini religiosi Italiani è una splendida notizia per l’intera comunità lucana. Si tratta di un ulteriore, fondamentale, tassello che si aggiunge a quello che è il percorso di Candidatura de I Cammini dei Popoli Lucani al Sacro Monte di Viggiano a Patrimonio dell’Umanità UNESCO. E’ una sfida che riguarda da vicino tutta la nostra regione: proprio per questo colgo l’occasione per rivolgere, a nome di tutta la comunità che rappresento, le mie più sincere congratulazioni a Ivy Tour Basilicata per aver condiviso con forza questa idea. E’ fondamentale unire le forze per valorizzare il nostro territorio e costruire in questo modo il turismo del futuro.”

 

Il Catalogo dei cammini religiosi italiani sarà presto integrato nel portale Italia.it e oggetto di apposite iniziative di promozione.I cammini inclusi nel catalogo saranno, inoltre, coinvolti nelle iniziative di recupero e valorizzazione degli immobili pubblici ricadenti sui percorsi che saranno attivate in seguito alla pubblicazione di un nuovo Avviso pubblico. L’obiettivo del Fondo cammini religiosi è promuovere una importante componente dell’offerta turistica italiana, recuperare e valorizzare ai fini turistici gli immobili di proprietà pubblica localizzati in prossimità dei tracciati.

 

E’ possibile consultare il catalogo qui: Catalogo dei cammini religiosi italiani

 

Rassegna stampa:
Sassi Live 

Gazzetta della Val D’Agri  

Il Mattino Quotidiano

 

Chi ha scritto questo articolo

Vorresti ricevere aggiornamenti, offerte e sconti in esclusiva?

Iscriviti alla newsletter di Ivy Tour Basilicata.
Evitiamo numerose email e cerchiamo di inviarti solo le notizie che possono interessarti.

ivytour_logo_small

Iscrizione per viaggiatori indipendenti

  • Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.
ivytour_logo_small

Iscrizione per Tour operator e Agenzie di Viaggio

  • Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.